Tamburi

Andrea Tavernati
Tamburi

L’oscillare costante tra il sé e l’altro da sé nel tentativo di trovare un improbabile equilibrio, un’eraclitea armonia dei contrari.

     ...Ma tu
    bruci le rètine
    abbagliando fino a cecità di luce
    da quando la candela accendesti
    e immaginandoti presi a consumarmi...

 

Questa raccolta di poesie di Andrea Tavernati è un libro che convince sia per l’organicità dei contenuti che per l’eleganza e compostezza dello stile. L’autore si muove in diverse direzioni, con la percezione della complessità del reale e quindi la consapevolezza, sempre al limite tra desolata rassegnazione e amara ironia, della impossibilità di comprenderne totalmente il significato. Compito del poeta è allora quello di scavare nel vuoto apparente delle cose, per arrivare all’essenza, toccarne il cuore, e, attraverso la forza della parola poetica, insinuare nel lettore dubbi e domande alle quali ciascuno, nel proprio percorso di vita, può tentare di dare sia pur parziali risposte..

Laura Garavaglia dalla Prefazione

Pagine: 94 | ISBN: 9788866830412 | ISBN-A: | Prezzo: € 10,00  Acquista

Ne hanno parlato...

Capoverso

Narrabilando