Uno sputo di terra è la mia casa

Valerio Righini
Fiammiferi

Un piccione s’è posato sul davanzale
dell’ufficio mio,
giù in via Pini
all’angolo con via de’ Ginepri.
«Non esci, col sole che c’è oggi?» m’ha chiesto.
«Non posso» c’ho risposto «Devo lavorare».
Mi sarei aspettato,
dal pennuto sul davanzale,
una forte morale
che mi desse una scossa.
«Bene» è stata la sua risposta,
«Ti cagherò sul parabrezza».
E, proteso sul vuoto,
ha spiccato il volo.

   

Pagine: 62 | ISBN: 9788866831501 | ISBN-A: | Prezzo: € 10,00   Acquista